martedì 11 ottobre 2011

Friselle e addio estate?


E' finita? Ma ne siete proprio sicuri?..No, perchè qui le temperature, a parte nel fine settimana, stanno di nuovo tornando tranquillamente sopra i 23°...sarà il famoso colpo di coda?..ammazza che coda..una cometa sembra..siamo quasi a metà ottobre ormai...
Tra l'altro non piove da parecchio tempo e le giornate sono luminosissime e limpide..mahhhh il tempo ormai fa quello che gli pare!
Ho comunque deciso che estate o non estate dovevo e volevo provare a fare le friselle...e ovviamente le ho fatte ;))
Mi incuriosiva questo pane fatto seccare e poi ammorbidito per poterlo mangiare...mi sono documentata un pochino e ho scelto di farle con farina di semola di grano duro rimacinata cosi' come prevede una delle ricette pugliesi...per il resto mi sono ispirata a quelle fatte dal simpaticissimo e bravissimo Ziopiero ^_^ (un mago in cucina e della fotografia...)
Risultato?...come dice lui..BONEEEEEEEEE :))

Ingredienti:
600 gr farina di semola di grano duro rimacinata
350 gr di acqua
15 gr lievito di birra
10 gr di sale

Preparazione:
Sciogliere il lievito nell’acqua e impastare con la farina. Quando è ben amalgamato aggiungere il sale e continuare ad impastare fino ad ottenere un bell'impasto morbido. 
Coprire con la pellicola e far lievitare fino al raddoppio (circa un paio d'ore a me).

Prendere l'impasto lievitato e formare poi 5 palline (che io maniaca ho pesato esattamente dello stesso peso ognuna...), quindi schiacciare e arrotolare a filoncino ogni pallina fino a formare 5 rotolini, lunghi circa 60 cm, facendo in modo di assottigliare le punte ed il centro di ogni rotolino.

Dopodichè, piegare in due il rotolino e attorcigliare le due metà fra di loro, come una corda, facendo in modo che dove si è piegato rimanga un anello e fare poi passare le due estremità unite attraverso il buco, formando così una ciambella (è piu' facile a farsi che a dirsi...)

Fare lievitare nuovamente per circa un'oretta.


Quindi infornare nel forno precedentemente riscaldato a 220° per 10 minuti per poi abbassare a 200° e cuocere altri 10 minuti (rimangono piuttosto chiare). Mettere a raffreddare su di una gratella.

Una volta tiepide tagliarle a metà e rimetterle nel forno a 150°, con il lato tagliato rivolto verso l'alto.

Far tostare per circa 30/40 minuti e poi mettere a raffreddare su di una gratella.

Eccole pronte per essere preparate...se non le utilizzate tutte subito si conservano per parecchio tempo messe in una scatola di latta ben chiusa.
Per essere preparate e servite, prima vanno immerse in una ciotola contenente acqua per un minuto o piu' (devono diventare un po' morbide) e poi condite a piacimento...

Io le ho preparate condite (dopo averle immerse per circa un minuto in acqua) con un bel giro d'olio extravergine d'oliva, con pomodorini pachino tagliati in 4 parti, con mozzarella di bufala, qualche cappero, olive nere, pepe, origano, un'acciughina piccante ed ancora un po' d'olio e.v.o...


 Un vero spettacolo di gusto, di colori e sapori :)



32 commenti:

  1. A fiore non le avevo mai viste, spettacolari!

    RispondiElimina
  2. Oh ohhhh ......che meraviglia questa ricetta per le friselle la segno subito subito :) grazie

    RispondiElimina
  3. Hai visto che bontà Mary!!E tu sei stata bravissima,sono perfette e biscottate al punto giusto,in pratica sembra che le fai da sempre!!
    UN baciotto cara e ti assicuro che anche qui c'è un bel caldo,oggi sarebbe stata una perfetta giornata di mare!!

    RispondiElimina
  4. si vede si che sono uno spettacolo!!!brava Mary colpo di coda o no godiamoci queste belle giornate...baci
    PS:Si ovvio si possono cuocere anche in forno,sono come le comuni melenzane a mio parere pero' molto piu' buone e tenere..
    Baci!!!

    RispondiElimina
  5. Boooone daveeero!
    Quando vado da mia zia i Puglia ne compro sempre.
    Mi piacerebbe provare a farle, le tue invitano!

    RispondiElimina
  6. Bravissima, io non ho le ho mai fatte...copio la tua ricetta ^_^

    RispondiElimina
  7. cioe' ti fai pure le friselle artigianali???stai troppo avanti!!!!!!ti rubo questa strepitosa ricetta!!!baci!!

    RispondiElimina
  8. molto belle le tue friselle, prendo nota della ricetta, per quanto riguarda l'estate dicevano poco fa al tg che ci sarebbe stata un'altra ondata di caldo, peccato io sto così bene con questo freddino. baciotti

    RispondiElimina
  9. Che belle queste forme di friselle! Comunque sono molto buone e me segno la ricettina! Ciao

    RispondiElimina
  10. bellisssssime!!!! segno segno ho voglia di farle!!!ciao!

    RispondiElimina
  11. mi piacciono moltissimo, ma non le ho mai fatte! devo provarle. Ciao Mary, un bacione

    RispondiElimina
  12. Capperina, ma quanto sei BRAVAAAAA!

    RispondiElimina
  13. @ Barbara : anche io ed infatti mi è piaciuto farle anche per la loro forma ;)) ..grazie!!

    @ Stefania : vengono davvero buonissime..e anche belline da vedere ^_^

    @ Damiana : sono piuttosto soddisfatta infatti..e per essere la prima volta che le facevo direi che è andata bene no? ;)) caldo? oggi hanno previsto circa 28° ...dimmi tu se il tempo non è completamente impazzito!!! un bacione ^_^

    @ Rossella : altro che colpo di coda, qui continua a fare davvero caldo!! okkei per farle al forno allora...il problema sarà trovare quelle bianche ;)) baciiiii...

    @ Dana : so bone si ;)) ma prova daiiiii..è semplice ed il risultato vale sicuramente la pena ^_^

    @ Anna : era la prima volta anche per me :)) provale e mi dirai...ciao ^_^

    @ Francy : ci ho voluto provare e visto il risultato continuero' a farle in casa ;))) un bacione!

    @ Stefania : ..avevano ragione riguardo al caldo..oggi qui 28°..incredibile..pure io preferivo il freschetto del fine settimana...mi sa che poi passeremo direttamente all'inverno :(
    un bacione :)

    @ Molly : dai dai prova anche tu :)) baci!

    @ Federica : grazieee....si daiiii falle che ti verranno di sicuro spettacolari..sei o non sei la maga dei lievitati eh ;)) un bacione!!!!¨

    @ Viola : pure io non le avevo mai fatte prima..ora pero' non le lascio piu'..troppo buone e poi durano un sacco di tempo se non le consumi subito ;)) baciotti ^_^

    @ Letizia : mi sono pure divertita a farle..non è difficile e sono davvero buoneeee :)) grazie cara ed un bacione ^_^

    RispondiElimina
  14. ma che bele che ti sono venute!complimenti sono una vera delizia del palato

    RispondiElimina
  15. @ lucy : grazie :))) hai ragione sono davvero buonissime ;)

    RispondiElimina
  16. Questo colpo di coda cometa dell’estate sto cercando di godermelo minuto per minuto con la consapevolezza che poi il freddo arriverà tutto insieme, senza più mezze stagioni ahimè! E mi piace molto anche nel piatto quest’ultimo scorcio d’estate. Le tue friselle sono da manuale, perfette nella forma e anche parecchio invitanti...ma parecchio parecchio eh ;)!
    Come t'ha già detto qualcuno...BONEEEEEEEEE ^__^
    Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  17. @ Federica : ho il sospetto che tu abbia ragione in merito alle mezze stagioni...capacissimo che dal caldo di oggi poi si passi improvvisamente da un giorno all'altro a temperatura invernali..uffff...intanto mi sono consolata con le friselle che hanno davvero un aspetto tipicamente estivo ;))
    Si si, sono contenta di come sono uscite perchè era la primissima volta che le facevo ^_^
    Baciotti :)

    RispondiElimina
  18. Mary, sei stata troppo brava, le friselle fatte in casa non le avevo mai viste!!! Bravissima!!!!

    RispondiElimina
  19. Un primo tentativo azzeccato al primo colpo, la forma romantica invita all'assaggio e il condimento è un degno saluto all'Estate ^_^
    Un abbraccio
    Sonia

    RispondiElimina
  20. @ Olga : grazie ;)) quando ho visto quelle dello Ziopiero non ho resistito e le ho fatte ^_^

    @ Sonia : la loro forma infatti è quella che mi ha colpita subito..poi anche tutto il resto..sapore e gusto ;))
    Un bacione..e un saluto a tutti quelli con cui ti vedrai Sabato ^_^

    RispondiElimina
  21. Anche dalle mie parti oggi fa caldo, sembra estate.
    Mi piacciono molto le friselle, ma non l'ho mai fatte. Ti sono venute benissimo. Complimenti.

    RispondiElimina
  22. @ Fr@ : questo tempo è davvero anomalo..tant'è che mio figlio si è già ammalato :( ...io non le avevo mai fatte e nemmeno assaggiate prima..ora di sicuro le rifaro' ogni tanto :))
    Ciao e grazie...

    RispondiElimina
  23. Io, essendo salentina, le frise (come si chiamano dalle mie parti) ce l'ho nel Dna :-D La tua versione mi piace moltissimo, sia per la forma delle friselle sia per la presentazione. Bravissima! :-)

    RispondiElimina
  24. Complimenti Mary per le bellissime friselle, sei bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  25. @ Lucia : grazieee :)) detto da una salentina doc come te non puo' che farmi un enorme piacere ^_^

    @ Speedy : oh mamma mia divento rossa..siete davvero gentili :))) un bacione!!

    RispondiElimina
  26. Mary complimenti! Friselle home made! Neanche a Napoli le prepariamo in casa. ^-^ Sei stata davvero brava!
    Baci

    RispondiElimina
  27. Ciao Mary! Anche qui da me - a Lodi - le temperature sono tornate calienti...solo oggi si sono nuovamente sfiorati i 30 gradi! Nonostante ciò io me la godo perchè adoro il caldo...poi questo è sopportabilissimo! Non c'è afa quindi... che bella la tua ricettina estiva! Ci sta tutta!!!! Anche se siamo quasi alla metà di ottobre...ehehheh!

    RispondiElimina
  28. @ Giovanna : grazie :))) davvero? invece io ho voluto provare e siccome mi sono piaciute me le faro' sempre in casa ;))

    @ Kiara : diciamo che questo caldo in effetti è un po' piu' sopportabile del vero caldo estivo pero' ci toglie un po' della bellezza dell'autunno ;))

    RispondiElimina
  29. Un fantastico reportage sulle friselle;)
    Il caldo non accenna ad andar via...ti mantiene con la mente in vacanza e non nuoce soprattutto a chi prevede partenze a fine mese ;)Barcellona è bellissima la conosco parecchio ci sono stata ben 3 volte se vuoi qualche suggerimento chiedi pure ;) un bacio.

    RispondiElimina
  30. che belleeeee..bravissima complimenti!! :)

    RispondiElimina
  31. Ma sei bravissima!!!!!
    Sono perfette!!!! Averne una subitoooooo!!!!!!
    Forse forse oggi qui a Torino abbiamo la prima giornata d'autunno!!!
    Un bacioneeeeeeee!!!!!

    RispondiElimina
  32. @ Giovanna : allora ne aprofitto ...se sei stata be 3 volte a Barcellona la conoscerai piuttosto bene :)) ..mi sapresti indicare dove andare per mangiare bene? ;))) grazieeeee....un bacione!

    @ Sara : ma grassie :)))

    @ Lory : accipicchia, ho letto solo ora il tuo commento e nel frattempo ci siamo mangiati anche le ultime friselle ;)) e nel frattempo oggi sembrerebbe arrivato l'autunno anche qui ^_^
    Baciiiii

    RispondiElimina

Ciao e grazie per il tuo commento ^_^

Ti potrebbero interessare:

Related Posts with Thumbnails