mercoledì 11 aprile 2012

Il pane alle patate!

Pasqua e Pasquetta finite, pastiera andata (l'ho preparata ma non ho fatto le fotografie passo passo, solo quella finale e senza nemmeno il taglio fetta...è stata mangiata nel pranzo di Pasqua...ma magari la postero' lo stesso) e dopo questi giorni in famiglia (mi hanno davvero rasserenato e fatto passare i grigi pensieri..e a questo proposito voglio ringraziare sinceramente tutte le persone che hanno avuto cosi' belle parole e pensieri per me e che sopportano le mie "paturnie"..grazie di cuore!!) si torna a casa e alla quotidianità :))
Qui il tempo sembra essere regredito alla stagione invernale...stamattina 5°, pioggia e sulle vette di fronte a casa pure la neve!!!
Ci siamo consolati programmando un breve viaggio di 3 gg a Parigi il prossimo mese, tutti insieme..che bello! La mia organizzatissima bimba, guida alla mano, mi ha comunicato di aver già steso un programma di visite e considerato che vorrà vedere tutto in soli 3 gg già mi immagino i kilometri che dovremo fare! Evvabbè dai, ci sono anche i mezzi pubblici per fortuna ;)
Con il freddo  mi piace accendere il forno per cucinare e quando ho visto questo pane ho deciso che dovevo assolutamente provare a farlo! Ne è risultato un pane davvero morbidissimo e molto molto buono che è finito in pochissimo tempo...
Non ho variato nulla e quindi riporta la  sua ricetta pari pari...

Ingredienti:
400 gr di patate con la buccia
25 gr di lievito di birra (1 cubetto)
70 gr di acqua tiepida
320 gr di farina 00
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva

Preparazione:
Cuocere la patate con la buccia in acqua bollente leggermente salata.
Una volta cotte, schiacciarle con uno schiacciapatate (senza sbucciarle...la buccia rimane all'interno dello schiacciapatate) oppure sbucciarle e schiacciarle con una forchetta, e fare intiepidire.
Nel frattempo sciogliere il lievito nell’acqua tiepida (20° circa). Aggiungere alle patate la farina, l’olio, il sale e il lievito sciolto precedentemente nei 70 gr di acqua.


Mettere l’impasto nelle planetaria e lavorarlo per almeno 10 minuti con il gancio. Posizionare poi l’impasto in una ciotola leggermente unta d’olio coprendolo con un panno e lasciare riposare in forno, con la luce accesa.

Dopo un’ora riprendere l'impasto e rovesciarlo su di un piano infarinato con la semola e dare la forma al pane. Mettere la pagnotta su una teglia rivestita di carta forno, incidere la superficie per decorare e lasciare riposare ancora per altri 30 minuti.

Trascorso il tempo, cospargere con un po' di semola, infornare a 180° e cuocere per circa 45 minuti (dipende sempre da forno a forno..).

Toglier dal forno una volta cotto e mettere a raffreddare su una gratella.
Eccolo morbido morbido...
Davvero ottimo...da rifare!!





22 commenti:

  1. Spettacolare questo pane !

    RispondiElimina
  2. ps posso dirlo sono andata a vedere il link e il tuo è venuto molto meglio.

    RispondiElimina
  3. Ma sai che proprio ieri guardavo un programma sulla Norvegia dove a colazione mangiano un pane alle patate e mi è venuta voglia di provarlo. Il tuo è molto invitante, bello davvero!

    RispondiElimina
  4. la tua ricetta e' da provare assolutamente adoro il pane di patate e il tuo e' perfetto!!!

    RispondiElimina
  5. Che colore e che sofficità che danno le patate a questo pane!!Vien voglia di prenderlo a morsi,ma siccome non è possibile mi consolo al pensiero di prepararlo al più presto!!Baci tesò e buona serata!
    p.s le paturnie??ma noi ne siamo invase,quindi chi meglio delle tue colleghe può capirti!!Son contenta di sentirti più serena!!

    RispondiElimina
  6. è un pane meraviglioso, complimenti è assolutamente da provare !!!

    RispondiElimina
  7. mai provato questo pane ma mi ha sempre incuriosita. Ottime foto, un bacio

    RispondiElimina
  8. Un pane meraviglioso e morbidisso a quanto vedo!!!!! Paris o j'adore...... Baci

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. per me Pasqua è trascorsa all'insegna della febbre :(
    E secondo te, dopo aver provato il pancarrè, non provo anche questo?????
    Ma certo che siiiiii!!! E' bellissimo, grazie.
    Il viaggetto in programma servirà a rigenerarti, ne sono certa, ancora di più perchè sarai con le persone che ami :))
    Un bacione

    RispondiElimina
  11. Io ho provato a farlo con i fiocchi di patate e ha avuto successo, penso proprio proverò anche questo.
    Complimenti, ti è venuto benissimo!!!

    RispondiElimina
  12. Che bellissima sorpresa rileggerti stamattina :) Sono felice che i brutti penseiri siano passati e sono sicurissima che il viagegtto in programma ti farà tornare ancora più pimpante ^_^
    Quando vedo i lievitati lievito anch'io, vado in brodo di giuggiole. Questo pane è una nuvoletta oltre ad essere bellissimo con quella crosta intagliata. Un bacione grosso grosso, buona giornata

    RispondiElimina
  13. Un bellissimo pane e bello pensare a del tempo assieme alla famiglia
    bacioni

    RispondiElimina
  14. E' uno spettacolo questo pane! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  15. Col tuo permesso ti copio la ricetta...questo pane è una favola..!!
    mi sono unita ai tuoi lettori..se ti va passa a trovarmi nella mia cucina!!
    a presto

    RispondiElimina
  16. e l'ho fatto....tra poco metto il post..ottimo

    RispondiElimina
  17. Ciao complimenti per questo splendido pane. Vorrei prepararlo con il lievito madre. Ma non sò in che quantità.Potresti darmi una mano!!!Ti ringrazio in anticipo!!! Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca e grazie...per quanto riguarda l'uso del lievito madre posso dire indicativamente che potresti sostituire il lievito di birra con 100 gr di pasta madre rinfrescata...ovviamente cambia completamente il procedimento in quanto i tempi di lievitazione si allungano tantissimo...

      Elimina
  18. Ciao Mary, l'ho provato ed è venuto spettacolare!!Morbidissimo e profumatissimo. Sono già 5 gg che l'ho fatto e ne è rimasto un pezzettino. Ancora è sofficissimo. Mi ha fatto tutti i complimenti. Ti ringrazio tantissimo per questa ricetta! Grazie!

    RispondiElimina
  19. Grazie a te Francesca per averlo provato...felicissima che sia piaciuto :))

    RispondiElimina

Ciao e grazie per il tuo commento ^_^

Ti potrebbero interessare:

Related Posts with Thumbnails