martedì 3 maggio 2011

Rieccomi! e canederli spinaci e formaggio

Rieccomi!!!!
E' stata una vacanza splendida..la Toscana è una terra bellissima e ricca di storia e tradizioni..anche culinarie ;)
Peccato che dopo una settimana cosi' bella (nonostante il freddo..ma per fortuna niente pioggia)...nemmeno il tempo di rientrare che subito ieri mattina di nuovo partenza del marito per Singapore e stavolta per ben 3 mesi!!!!
Mi consola solo il fatto che, appena mio figlio finirà la scuola, potremo raggiungerlo e stare con lui fino alla fine di tale periodo ^_^
Questa ricetta ovviamente l'ho preparata nei giorni precedenti la vacanza e solo adesso ho trovato il tempo di riprendere in mano il pc per poterla postare...il brutto delle vacanze è il rientro con conseguente disfacimento valigie e lavaggio biancheria ecc ecc...e per l'occasione il rifacimento della valigia per il trasferimento a Singapore..tra lavatrici di biancheria da lavare e stendere e poi stirare..beh siamo già a martedi' ed il tempo è praticamente volato..speriamo che voli presto anche il tempo che manca alla nostra partenza ;))
Vabbè, ora bando alla malinconia (..mi passa presto non temete..), veniamo a questo piatto veramente gustoso e che ho, come spesso faccio, modificato a mio piacimento...
La ricetta tradizionale prevedeva la possibilità di preparare questi canederli o con gli spinaci o con il formaggio...e io che ho fatto? Poichè mi piaceva sia l'idea degli spinaci che quella del formaggio, ho pensato bene di unire gli ingredienti e siccome mi piaceva anche l'idea di quelli tradizionali con lo speck che dava quel pizzico di affumicato..ho utilizzato un formaggio affumicato...e ne è venuto fuori un piatto ricco e gustoso apprezzatissimo da tutta la famiglia!!

Ingredienti:
200 gr pane raffermo (io quello che preparo da me)
150 gr formaggio tagliato a dadini (caciotta affumicata)
150 gr spinaci già lessati
1/2 bicchiere di latte
1 cipolla
100 gr burro
80 gr farina di grano saraceno
1 uovo
1 bel pizzico di noce moscata
3-4 foglie di salvia
sale
pepe
Preparazione:
Tagliare il pane raffermo a dadini piuttosto piccoli.

Mettere il pane tagliato in una ciotola e bagnare con il latte, mescolare bene e lasciare ammorbidire per circa 2 ore.


Tritare la cipolla e fare appassire in un tegame con una noce di burro (il resto del burro servirà solo per il condimento finale).


Versare la farina di grano saraceno in una terrina, unire la cipolla, il pane (ben strizzato), l'uovo,  il sale ed il pepe. Aggiungere un bel pizzico di noce moscata grattugiata e impastare bene.


A questo punto unire il formaggio tagliato a dadini (io l'ho tagliato a cubetti e poi passati velocemente per pochi istanti nel mixer).


Unire poi gli spinaci tritati e mescolare bene fino ad ottenere un impasto ben amalgamato.


Con le mani leggermente umide ricavare dall'impasto delle palline rotonde di circa 7-8 cm di diametro.


Portare a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salare e cuocere i canederli per circa 15 minuti.


Nel frattempo fare fondere il burro restante insieme alle foglie di salvia.
Una volta cotti, scolare i canederli con il mestolo forato, disporli nei piatti e condire con il burro fuso e servire immediatamente e a piacere spolverare con parmigiaro grattugiato....
e buon appetito!!!






15 commenti:

  1. Una delizia questa ricetta e per il marito preparati con la mente a partire così sembrerà meno distante :) ciao

    RispondiElimina
  2. Ciao mary! Adoro i canederli, li mangio semplici di solito, ma in questa versione verde mi ispirano moltissimo!
    Non preoccuparti, ci siamo noi a tenerti compagnia finchè tuo marito è fuori....non ti faremo sentire la sua mancanza :D
    Scherzo dai, tre mesi sono tanti, ma che sono rispetto ad una viota? Mettila così, avrei tempo per sperimentare tante ricette per accoglierlo nel migliore dei modi al suo rientro. Un bacione

    RispondiElimina
  3. @ Stefania : seguiro' iltuo consiglio e speriamo funzioni!! ;))
    baci..

    @ Viola : sono davvero molto buoni, delicati e saporiti al contempo :)
    Sono certa che mi terrete compagnia e mi farete sentire parte di voi..vi ringrazio sin da ora con tutto il cuore..quando ho cominciato questa avventura con il mio piccolo blog, non pensavo che mi avrebbe dato la possibilità di conoscere cosi' tante belle persone ^_^
    Un bacione grande ...

    RispondiElimina
  4. non li ho mai mangiati ma sempre ammirati nei vari siti/riviste di cucina...i tuoi sono davvero molto belli e gustosi con quel tocco di formaggio affumicato complimenti!!dai sempre un tocco in piu' e speciale alle tue preparazioni..scommettiamo che manco il tempo di disfare le prepari nuovomente queste valigie per raggiungere la tua dolce meta'!!vedrai passa presto Maggio..bacioni e bentornata

    RispondiElimina
  5. @ Rossella : ciao carissima :)))
    ti ringrazio, hai sempre belle parole per me e mi fa un sacco piacere...eh già speriamo che passi in fretta ^_^
    Un bacione ed un abbraccio ..

    RispondiElimina
  6. la toscana è veramente bella...come questi stupendi canederli...mammamia che fameeee

    RispondiElimina
  7. complimenti per questa bontà!baci!

    RispondiElimina
  8. Mai fatti fin'ora, ma visto la tua ricetta hanno i giorni contati :)

    RispondiElimina
  9. @ marty90 : si hai proprio ragione, la Toscana è bellissima... per i canederli..arrivata tardi..finiti ;))

    @ Federica : grassieeee ^_^ ..un bacione!!

    @ Letiziando : sono convinta che ti piaceranno..dai prova ^_^

    RispondiElimina
  10. Una vita con la valigia al tua mary... questi canederli sono da sballo mai fatti ma è arrivato proprio il momento di provarli!!!bacioni ima

    RispondiElimina
  11. @ Imma : eh già, ultimamente è proprio cosi'...noi, solo il marito, o la figlia..sempre con una valigia da fare o da disfare ^_^
    I canderli li devi provare e poi mi dirai ;))
    Baci!!!

    RispondiElimina
  12. E così sei stata nella mia Toscana....quanto mi manca essere li...a volte:)

    Mentre questi canederli sembrano fantastici, per la verita non li ho mai preparati, ma mi piacciono molto!
    Baci

    RispondiElimina
  13. @ Barbara : siiiii..ed è già la seconda volta che ci andiamo e presumo che ce ne sarà anche una terza..è troppo bella..ce ne siamo letteralmente innamorati la prima volta che ci siamo stati e quindi non fatico a credere che ti manchi :))
    E allora prova a farli, sono davvero semplici ma di un buono... ;))
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  14. mmmmmmm, i canederli sono la mia passione.... una calabrese che adora i canederli! li provo di sicuro!!!

    RispondiElimina
  15. @ Littledesserts : il bello è proprio questo..ad una calabrese piacciono i canederli ed io ho imparato ad apprezzare il peperoncino ;))
    ti auguro una buona giornata ^_^

    RispondiElimina

Ciao e grazie per il tuo commento ^_^

Ti potrebbero interessare:

Related Posts with Thumbnails