giovedì 19 maggio 2011

Scaloppe di pollo gustose e leggere



No, non è che mi sono messa a dieta..non proprio...pero', come dicevo qualche post fa, voglio aprofittare della mancanza di mio marito per cercare di cucinare meno e soprattutto per cercare di perdere qualche etto..dovrei perdere qualche kilo a dire il vero, ma meglio cominciare a piccoli passi va, senno' poi va a finire che mi deprimo e ci rinuncio (e non sarebbe la prima volta..).
Il problema è che non mi va di cucinare piatti diversi per ogni membro della famiglia e quindi di solito poi mangio tranquillamente tutto quello che preparo e che è uguale per tutti..ma stavolta no, mi sto davvero impegnando e spesso mi ritrovo a cucinare solo per mio figlio mentre io mi accontento di cose leggere e a volte poco saporite e quindi anche poco invitanti...
Ieri sera pertanto avevo programmato di cucinare il petto di pollo...ma mi rattristava il petto di pollo girato e pirlato in padella e mi è tornato in mente che un tempo li preparavo seguendo una ricetta di uno dei miei vecchi libri di cucina e precisamente "La dieta mediterranea" di Margherita e Laura Landra (ihihihi..non è da mo che ci provo a seguire un regime alimentare equilibrato ecc.ecc.) acquistato nel lontanissimo 1983.
In realtà la ricetta prevedeva delle scaloppe di tacchino, ma a me il tacchino non piace e quindi ho utilizzato il pollo...certo, sempre petto di pollo è, ma vi assicuro che cucinato in questo modo è davvero piu' gustoso e saporito e non è nemmeno troppo ingrassoso (altro mio termine inventato..)..ed ecco come..

Ingredienti:
350 gr petto di pollo (o fesa di tacchino)
40 gr olio extravergine d'oliva (io ne ho messo la metà)
60 gr parmigiano grattugiato (io ho messo soltanto una spolverata.senno' addio dieta)
50 gr di marsala o vino bianco secco (io marsala, avevo finito il vino bianco)
prezzemolo
sale
pepe

Preparazione:
Battere con il batticarne il petto di pollo (o la fesa di tacchino).
Mettere sul fuoco una padella con l'olio e fare scaldare, quindi adagiarvi le scaloppe e fare rosolare da entrambe le parti.


Preparare un trito di prezzemolo, unire il parmigiano e spargere sulle fettine.


Salare, pepare, bagnare con il vino bianco (io il marsala secco) e fare evaporare a fiamma vivace e poi spegnere il fuoco.
Servire le fettine coprendole con il loro sugo...io le ho accompagnate con un contorno di zucchine grigliate...






32 commenti:

  1. Ho fame e sono a dieta... Ma questa ricetta mi piace tanto... Complimenti ! Adesso devo mandare mio marito a comprare petto di pollo...

    RispondiElimina
  2. Ma che bontà!!!!!un bacione!!!

    RispondiElimina
  3. è l'unica carne che mangio volentieri, e adattissima alle diete, e ricca di ferro....pensa quante cose....baci

    RispondiElimina
  4. ha preso davvero una marcia in piu' il solito petto di pollo..brava!!segno questa tua versione anche senza seguire nessuna dieta ogni tanto mi do ai prenzetti leggeri...giuro!!!!

    RispondiElimina
  5. @ Daniela : ti capisco sai...io poi quando ho fame e a dieta divento anche nervosa ;) vedrai che in questo modo il petto di pollo lo si mangia piu' volentieri ^_^


    @ Olga : grazie ^_^ ..un bacione a te!!!

    @ Tamara : hai perfettamente ragione, ma non sempre si pensa a tutte queste belle proprietà...hai fatto benissimo a ricordarlo ^_^
    Baci, baci..

    RispondiElimina
  6. @ Rossella : è un modo perfetto per renderlo meno triste ed un po' piu' appetibile per me ;))
    brava, ogni tanto si deve stare un pochino piu' leggeri..e visto che ieri sera la mia cena è stata leggera, non mi merito una fettina di quel bel rotolo alle fragole?..mannaggia, mi ero scordata che l'avete già finito..beh meglio cosi' dai ahahahaha..senno' addio dieta!
    un bacione ^_^

    RispondiElimina
  7. adoro il pollo...squisito preparato così!!!baci!

    RispondiElimina
  8. E' leggera come pietanza ma non manca di gusto, brava ciao

    RispondiElimina
  9. se vieni ne preparo uno tutto per te!!!!mi e' rimasta ancora un po di mousse...la finiamo insieme???baci

    RispondiElimina
  10. @ Fedrica : anche a me piace il pollo, ma il petto è la parte che mi piace meno..a meno che non sia in forma di cotoletta ;)) cosi' pero` non è davvero niente male ^_^
    baciiii

    @ Stefania : ho cercato di unire le cose, leggerezza e anche un po' di gusto :)
    Ciao...

    @ Rossella : arghhhhhhh ..e non mi devi tentare cosi'!!!!..proprio adesso che mi sono messa d'impegno..fortuna che siamo lontane altrimeti addio ai miei buoni propositi e mi fionderei di corsa a casa tua ahahahah..ma lo farei solo per finire la mousse..non vorrai buttarla no? ;))
    un bacione!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Mary, mi sembra un ottimo compromesso fra sapore e leggerezza ... fra l'altro anche io preferisco il pollo al tacchino, di solito mi viene molto più tenero. Questo piatto va benissimo anche per la prova costume ... oddio ... io sono terribilmente indietro !!! Manu

    RispondiElimina
  12. @ Manu (Forchettina Irriverente) : grazie ^_^
    arghhh la prova costume...avrei dovuto cominciare a pensarci la primavera dello scorso anno per poter essere a buon punto oggi..altro che indietro che sono!!!
    Ciaoooo

    RispondiElimina
  13. mamma miiiia!! che bontà. io a dieta ci sono eccome, e già qualche etto sen'è andato via!!!

    bacioni

    RispondiElimina
  14. Ahahha, anch'io dovrei perdere un paio di chili...si si, mica tanti, solo che come si fa se sono sempre ai fornelli?
    Uff....sono un pò preoccupata, passami un petto di pollo và che così non ci penso più per stasera. Domani è un altro giorno ;)
    Buoni, anche mia mamma li fa simili ai tuoi....sono molto sfiziosi!
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. Splendido piatto Mary, delicato e leggero!

    RispondiElimina
  16. @ Ele : ma siamo veramente tante che dichiarano di avere qualche problemino con il peso..ma che sia colpa del blog????? anche io qualche etto l'ho perso..speriamo di poter andare avanti cosi' ^_^
    un bacioneeee

    @ Viola : io altro che un paio sighhh..per tornare ai tempi della fanciullezza (cosa praticamente impossibile) teoricamente ne dovrei perdere 10..arghhhhhh...ok consoliamoci con il petto di pollo va ;))
    baciiiii

    @ Speedy70 : dovro' farne parecchi di piatti del genere se voglio raggiungere l'obiettivo di dimagrire un po'..beh direi che è comunque un bello stimolo per la creatività no? :))
    un abbraccio..

    RispondiElimina
  17. Alle scaloppe di pollo tenere non posso proprio dire di no. ottime!! Buon we! :)

    RispondiElimina
  18. @ Kristel : grazie e buon fine settimana anche a te ^_^

    RispondiElimina
  19. Invitanti e veramente deliziose trasmesse magnificamente dalle foto :)

    RispondiElimina
  20. @ Letiziando : a mali estremi estremi rimedi ;) ..siccome il petto di pollo non è il mio piatto preferito, ho cercato di renderlo un po' piu' allettante ^_^
    ciao e buon fine settimana :))

    RispondiElimina
  21. Mary io invece sono a dieta ma questo piattino leggero con quella salsina me la fà dimenticare :-) baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  22. @ Ely : io non sto propriamente seguendo una dieta ma cerco di fare in modo di mangiare leggero..non sempre ci riesco ;)
    un bacione e buon fine settimana ^_^

    RispondiElimina
  23. è davvero difficile seguire una dieta, ma un pò per salute un pò per vanità bisogna limitarsi un pò a tavola!
    Ma questo pollo è davvero invitante e quindi nemmeno sembra di stare a regime! complimenti cara, ottimo piatto!
    Il maritino ancora in viaggio?

    RispondiElimina
  24. Bello! Si davvero alternativo al solito pollo arrostito! E' sicuramente più gustoso! Segnoooo :)

    Buon weekend,
    Raffa

    RispondiElimina
  25. @ Marjlou : altrochè se è difficile!!! almeno per me ;) ..ma appunto ogni tanto bisogna darsi una regolata ...
    Oh yes..ancora in quel di Singapore e ci starà fino alla fine di Luglio :( ma per fortuna a metà Giugno partiamo e lo raggiungiamo ^_^
    baci e buon week end..

    RispondiElimina
  26. @ Raffaella : grazie e piacere di conoscerti ^_^
    Un bel fine settimana anche a te:))

    RispondiElimina
  27. Mangio poca carne, e quella poca è quasi sempre pollo. Grazie dell'idea sfiziosa e leggera :-)

    RispondiElimina
  28. @ Stefania : prego ^_^ ..io ho dovuto fare di necessità virtu'..voglio stare leggera ma ho cercato di rendere il solito petto di pollo un attimo piu' invitante..
    Domani mattina spesa e messo in nota l'ananas sciroppato..indovina perchè?..indovinato..voglio fare assolutamente il sorbetto magico..una piccola deviazione dalla retta via ogni tanto si puo' fare eh?
    buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  29. Certo che così è molto più invitante. Cosa vuoi che ingrassino quei pochi grammi di parmigiano!
    Prendo nota, anch'io dovrei darmi una regolata!
    Ti abbraccio, buon fine settimana!

    RispondiElimina
  30. bel abbinamento pollo-parmigiano-marsala, ci piace! buon fine settimana, Giorgia & Cyril

    RispondiElimina
  31. Mary scusami ma in fatto di dieta dò lezioni.
    Il petto di pollo così come lo hai fatto è perfetto (io di differente non metto il sale) e ti aiuta nella dieta ed in più è utile ad abbassare il colesterolo.
    Aspetto il tuo indirizzo perché devo mandarti un piccolo pensiero
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  32. @ Dana : cosi' mi viene anche voglia di mangiarlo e non sembra un piatto da dieta ;)
    un bacione e buon fine settimana ^_^

    @ C&G : non è male davvero..buon week end a voi :))

    @ Gianni : dai pure lezione che a me male non fa...meno male allora sono sulla strada giusta..pero' hai ragione si dovrebbe dovrebbe cercare di diminuire il sale nella nostra alimentazione...
    o.k. allora ti invio l'indirizzo e grazieeeee ^_^
    baciiii e buon fine settimana

    RispondiElimina

Ciao e grazie per il tuo commento ^_^

Ti potrebbero interessare:

Related Posts with Thumbnails