venerdì 25 febbraio 2011

Galletto farcito con prugne e noci su letto di patate

Ieri si è invitato a pranzo mio marito! ...e cosa c'è di strano? niente, ma di solito lui mangia al ristorante aziendale (e vi assicuro che chiamarlo ristorante è riduttivo..).
La cosa è nata in questo modo...volevo cucinare qualcosa per il contest "Frutta in pentola" del blog Farina, lievito e fantasia e avevo visto una ricetta che aveva catturato la mia attenzione...problemino, conteneva anche la frutta secca e mio figlio è allergico..o.k. no problem..lo cucino il giovedi' che lui non rientra per il pranzo poichè ha lezione di cucina e pranzano a scuola..problemino risolto...quindi ne parlo al marito dicendo che poi mi sarei dovuta mangiare da sola quello che preparavo e a questo punto lui, saputo quello che avrei cucinato,  si è gentilmente offerto di rinunciare al pranzo con i colleghi e si è prestato a fare da cavia ;)
Non è stato un grande sforzo eh!?  ;))
La ricetta l'ho vista qualche tempo fa in un programma trasmesso dalla televisione svizzera intitolata "I cucinatori" e mi aveva colpito proprio per l'utilizzo della frutta in un piatto che non era il classico dolce... 
Il risultato è stato un piatto davvero insolito ma molto gradevole, sia alla vista che al palato :)

Ultimamente mi sto dedicando alla partecipazione di alcuni contest, li trovo a volte originali, a volte simpatici...mi piacerebbe poter partecipare a tutti ma è praticamente impossibile..sono davvero tantissimi... E' comunque divertente partecipare ^_^

Ingredienti: per 4 persone (io ho utilizzato metà dose di tutto essendo solo in 2) 
Ripieno alle prugne e noci
10 gr di burro
4 scalogni
2 spicchi d'aglio
80 gr di gherigli di noce
14 prugne secche denocciolate
50 ml di vino bianco
sale e pepe

Per i galletti
4 galletti piccoli
4 foglie d’alloro
4 fette di pancetta affumicata
50 gr di burro
1 limone (il succo)
1 cucchiaino di miele
50 gr di crème fraîche (o panna acida)
sale e pepe

Per le patate
4 patate grosse
100 ml d'olio di semi di girasole
fleur de sel
alcuni rametti di rosmarino

Preparazione:
Per la preparazione del ripieno alle prugne e noci: tagliare grossolanamente 14 prugne secche denocciolate ed i ghericli di noce.


Tagliare finemente 4 scalogni sbucciati e rosolarli in una padella antiaderente con 10 gr di burro per 10 minuti a calore moderato.


Aggiungere 2 spicchi d’aglio schiacciati e cuocere per altri 2 minuti. Sfumare con 50 ml di vino bianco, lasciar ridurre.


Aggiungere gli 80 gr di gherigli di noce e le prugne. Insaporire con sale e pepe e lasciar raffreddare.

Per la preparazione delle patate: lavare 4 patate e tagliarle a fette di mezzo centimetro circa.
Rosolare le patate in una pentola antiaderente con 50 ml d’olio di semi di girasole e riporle in una pirofila.


Insaporire le patate con sale, pepe, alcuni rametti di rosmarino, condire con 50 ml d’olio di semi di girasole e cuocere nel forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.







Per la preparazione del galletto: spremere il succo di limone.
Fondere 50 gr di burro in un pentolino con 1 cucchiaino di miele e il succo di limone.
Farcire i galletti con il ripieno alle prugne e noci e 1 foglia di alloro.

 Avvolgere ciascun galletto con 1 fetta di pancetta affumicata, legarli con spago da cucina, e adagiarli in una pirofila. Irrorarli con la salsa al burro, miele e limone, insaporire con sale e pepe.


Cuocere nel forno preriscaldato a 180° per 45-50 minuti e durante la cottura bagnare alcune volte i galletti con il fondo di cottura.
Prelevare i galletti dal forno, filtrare il fondo di cottura attraverso un colino, riporlo in un pentolino e ridurre di circa la metà. Aggiungere 50 g di crème fraîche alla riduzione di fondo di cottura e insaporire con sale e pepe.

Adagiare un galletto in ogni piatto su un letto di patate e irrorare con la salsa alla crème fraîche.


Ed ecco il piatto pronto per essere degustato :)




Contest: "Frutta in pentola"
ed essendo venerdi' auguro a tutti uno splendido fine settimana :))

22 commenti:

  1. caspita questo si che è un piatto da chef!non c'è nulla che non ami in questo piatto, dall'utilizzo del galletto agli abbinamenti che hai proposto a quelle patate deliziose!pefetto!

    RispondiElimina
  2. @ Lucy : grazie!!! in effetti è proprio la ricetta di uno chef svizzero ;)
    Mi sono divertita a provare ad eseguirla ed il risultato mi ha molto soddisfatto ^_^
    Ciao e buon fine settimana :))

    RispondiElimina
  3. E ci credo che tuo marito sia volato a casa in un baleno. La prossima volta mi posso autoinvitare anch'io?

    Bacione :)

    RispondiElimina
  4. @ Letiziando : ihihihi certamente :))
    Un bacio e buon fine settimana ^_^

    RispondiElimina
  5. Complimenti Mary non c'è altro da dire di fronte a questo bel galletto,
    bella ricetta :) ciao

    RispondiElimina
  6. @ Stefania : grazie ;)
    Ciao e buon fine settimana :))

    RispondiElimina
  7. mi inchino cara..che squisitezza.....ma perche' abiti così lontano,fare un saltino ogni dì...forse meglio essermi lontana vero???
    Brava e bacioni

    RispondiElimina
  8. @ Rossella : grazieee :)) ...ma invece sarebbe bello essere vicine, cosi' almeno non mi mangierei tutto io e si ingrasserebbe insieme eh?! ;)
    Un bacio ed un buon week end ^_^

    RispondiElimina
  9. oh cavolo che piatto delizioso!!! super super super, non è che inviteresti anche me a pranzo? :-) baci

    RispondiElimina
  10. Complimenti Mary, splendido piatto, gustosissimo!!!

    RispondiElimina
  11. @ Ely : grazie cara :)) siiii che ti invito volentierissimo..sai che bello sarebbe poterci incontrare ^_^
    un bacione ed un buon week end!

    RispondiElimina
  12. @ Speedy70 : grazie ^_^ ..gentilissima :))
    Ciaooooo

    RispondiElimina
  13. il signore si è gentilmente sacrificato per la causa.... ahahahah!!! e ci credoooo!
    mamma che buono!
    bacioni!

    RispondiElimina
  14. @ Ele : eh si povero caro..e pensa che si è persino offerto volontario ;-)
    Ciao cara, un bacione ed un buon fine settimana ^_^

    RispondiElimina
  15. mmmmmmmmm...davvero ottimo!!!baci!

    RispondiElimina
  16. E' stato carino tuo marito a tornare a casa da te! Del resto mi sembra il minimo dopo tutta la fatica che hai fatto x preparare questa delizia! Complimenti!

    RispondiElimina
  17. Ma come sei brava lo dico di cuore quel galletto deve essere stato sublime che dire della torta di rose..PS anch'io sogno di andare in un posto cos^
    Da adesso ti seguo con interesse simmy

    RispondiElimina
  18. @ Federica : era davvero buoni si ;)
    un bacione!

    @ More : Grazier ^_^
    diciamo che non si è sforzato invano eh?! e non ha fatto nemmeno troppa fatica mangiarlo :))

    @ Simona : ed io ti ringrazio davvero di cuore :)) ..ah prima o poi ci andremo davvero in quel posto fantastico che è la polinesia francese..si si..

    un grazie a tutte ed un augurio di una splendida settimana ^_^

    RispondiElimina
  19. Golosissimo questo pollo. Ne sarà valsa la pena di rinunciare alla mensa? Sicuramente si.

    RispondiElimina
  20. @ Anna Luisa e Fabio : il maritino, che tra l'altro si chiama Fabio, ha decisamente apprezzato e non si è affatto lamentato di aver dovuto rinunciare per un giorno al ristorante aziendale ;)
    ciao e buona settimana :)

    RispondiElimina
  21. Ma qesto galletto deve essere qualcosa di succulento!! Adoro l'aggiunta delle prugne nella carne. Un piatto molto gustoso!! Complimenti! baci!

    RispondiElimina
  22. Ciao Kristel e grazie!!
    Un bacio ed un buon inizio settimana :))

    RispondiElimina

Ciao e grazie per il tuo commento ^_^

Ti potrebbero interessare:

Related Posts with Thumbnails